La fisica dei guanti

lezioni-di-matematica-e-fisica_27.jpgPraticando il mondo dei blog e i suoi abitanti, sono riuscito a concepire (mai verbo fu più azzeccato!) alcune idee che, per la loro originalità e perspicacia, resteranno scolpite perennemente nella memoria mia e dei miei più prossimi amici e parenti. Per non lasciare le genti prive di cotanta sapienza e per evitare che, un giorno, un Bell qualunque (se non sai a cosa mi riferisco, leggi qui) si appropri impropriamente della mia creatura, traendone iniquo vantaggio, mi approprinquo a incidere il primo graffito di illuminazione sul novello muro dell’umana conoscenza (questa è pomposa forte!) che è il www.

Prima legge relativistica dei corpi ®

Un corpo si muove in uno spazio, se c’è posto.

Prima appendice alla legge ®

Se non c’è posto, sta fermo.

(post contra personam 🙂

La fisica dei guantiultima modifica: 2009-10-30T12:00:00+01:00da luk4.p
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “La fisica dei guanti

  1. mah! a parte che se non stai attento a dove lasci i tuoi commenti “ora puoi capire”, rischi che nemmeno li veda.
    Secondo punto: non era questa l’ispirazione che mi avevi dato. Mi riferivo ad un titolo, e in particolare alla parola “mensole”.
    Terzo: carino! 🙂

  2. NO! Vibra. Questa è la realtà scientifica, l’atom mantiene sempre una attività di vibrazione che scientificamente è usata per alcune macchine d’indagine (nmr). Quindi un corpo se non c’è spazio vibra, magari di collera. E se son io mi apro la strada a suon di cazzotti perchè sono claustrofobica.. oltre a tuto il resto. Ciao, Anna

  3. Se sapessi dirti le risate che mi sono fatta leggendo queste tue perle scientifiche non ci crederesti. Per cui ti dico si, ci sono, grazie degli auguri ritardati e soprattutto non chiamarle poesie. Che mi offendo, bada bene ! (rido). Baci, bentrovato Luca.

Lascia un commento