Lodo come un riccio!

Sono giorni un po’ così. C’ho un sacco di lavoro da fare e quando torno a casa, il solo pensiero di accendere il pc, mi spenge. Quindi sono stato al cinema. Due volte.

whatever-works-480x285.jpgLa prima a vedere l’ultimo film del mitico Woody Allen, Basta che funzioni. Regia, che ve lo dico affà. Attori, bravissimi, anche se il doppiaggio non gli rende il giusto merito. Sceneggiatura, più che sufficente per la storia, ottima per i dialoghi.  Da vedere assolutamente, magari portandosi dietro un bloc notes e una matita per appuntarsi più di una battuta. Una delle più belle: “Tua madre è una donna, vero?”. Voto personale: 8,5.

La seconda è toccato a Bastardi senza gloria e qui, scusate se esagero, ma se vi piace Tarantino, siamo all’apoteosi. La storia è superlativa e il fatto che sia piena di citazioni piuttosto che di verosomiglianza la rende assolutamente spettacolare. Gli attori sono tutti molto bravi e il casting è stato veramente eccezionale (per avere un’idea, guardate le facce dei cd “bastardi”). Qui è da segnalare pure il doppiaggio, ottimo. 1254402201245_ib_024141.jpgCitazione speciale merita assolutamente il qui accanto raffigurato Christoph Waltz che, secondo me, ha fatto una prestazione da oscar. La sua interpretazione merita da sola il biglietto, giuro. C’è pure il Pitt, che però spicca solo per l’interpretazione stile Brando di un falso siciliano. Da maestro le scene di caos pulp che ormai sono un classico per il grande Quentin. Assolutamente da vedere per chi ha amato le Iene e Pulp Fiction e adorato Jakie Brown e Kill Bill. “Bastardi” è già pronto per diventare il prossimo cult movie di fine decennio. Da evitare invece per tutti coloro che non sopportano un po’ di sangue sullo schermo e non capiscono le trame schizzofreniche fuori dalla realtà. Voto personale: 9.

Ah già, nel frattempo la Consulta ha sentenziato che il lodo Alfano è incostituzionale. Chi l’avrebbe mai detto?

Lodo come un riccio!ultima modifica: 2009-10-07T19:30:07+02:00da luk4.p
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “Lodo come un riccio!

  1. @laVale
    Siccome m’hai mandato a cacare (punto 2), prima di andarci mi tocca rispondere, col sorriso sulle labbra di chi ama profondamente stare a sedere sul cesso, ma a tono. Te ti sei rotta, ma pensa te quanto mi sono rotto io di vedere al capo del governo uno che evade le tasse creando capitali all’estero (vedasi un paio di processi già finiti in prescrizione e un paio da venire) e poi fa uno scudo fiscale per far rientrare quei capitali, mi toglie un po’ di ici ma taglia un’infinità di fondi per servizi essenziali, parla tutti i giorni di sicurezza e poi manco mi ripara le macchine per fare pattuglia nè mi da la carta per fare le fotocopie, vuole abbassare le tasse e poi si scopre che la pressione fiscale è aumentata (!!!), pulisce le strade di Napoli ma nessuno sa dove ha messo il rusco (magia?), si vanta di case costruite per il dopo terremoto e non dice che le case le ha fatte la provincia di Trento, costruisce un ponte megagalattico inutile per collegare due mulattiere, riforma la scuola distruggendola, parla di umanità e fa buttare a mare i disperati che arrivano dall’africa, va a mignotte (diventando ricattabile!) e poi fa il family day, parla di crisi finita ma non muove un dito per quelli che stanno perdendo il lavoro, ha il controllo su 5 televisioni e parla da vittima dei media, ecc. ecc. ecc. Questo è il suo fare, parliamone, certo. Poi però, dato che combina un casino dopo l’altro e per questo, come qualsiasi altro italiano, dovrebbe essere processato (anche se non riesce proprio a capire il perchè, poverino), parliamo anche dei prìncipi, perchè è su quelli che si regge questa bistrattata democrazia dove siamo, per ora, TUTTI uguali davanti alla legge. Usando una vecchia metafora di Benigni, è come se uno chiamasse un elettricista e questi, nel mentre lavora (ma anche prima, com’è il caso di silvio), gli trombasse moglie e figli, gli ammazzasse cane e gatto, gli rubasse la macchina e alla fine il padrone di casa, invece di denunciarlo, siccome è bravo (secondo lui stesso) e gliel’hanno raccomandato un sacco di amici (gli elettori), lo manda via con una pacca sulla schiena, anzi, chiedendogli pure scusa perchè ha pensato male di lui… Scusa ma io non ce la faccio. Saranno anche menate, ma se neanche una come te non capisce in che situazione ci troviamo, siamo all’acqua.
    Poi cambiamo pure canale e torniamo a parlare di cose serie. Ora vado al cesso. 🙂

  2. oh vabbene vai :O)
    però strano che non te lo pubblicase, che ti censurasse in automatico?
    ghghghghghgh
    io sai perchè parlo nulla di politica, perchè son profondamente ignorante, è un mio limite che ammetto a testa bassa, perchè oltretutto me ne frego, e ammiro, seriamente, chi come te invece è tanto informato.
    io vado di “pancia” come diceva la ventura…e citando ella, ho raschiato il fondo, e vo alla tazza pur io.
    baciiiiiiiiiiiiiii

  3. Hai hai dimenticato i party in piscina con Topolanek in versione hard,le escort al vaticano,la farsa della Veronica,con quale crterio sceglie le ministre ossia pseudodonne,perchè le donne vere lottano,è non sono facile preda dei mercenari e di nani.
    vogliamo dare anche la colpa alle toghe rosse per l’incostituzionalità che era rappresentata dallla Lodo -Alfano,ma si!!!già l’importante è non darsi mai per vinti.

  4. Ciao Luk… ma il “rusco” non è bolognese? E tu non sei di Firenze? Ho capito… non ho capito nulla!!!! Però, il rusco è bolognese come il malippo, il fontaniere e altre incomprensibli parole di un amico bolognese.

    E veniamo al mio “sfogo”. Be’, Luk, a me quei 59 mi hanno fatto veramente inc….re!!!! Sono d’accordo con te ma per la miseria, mobilitarne almeno la metà, forse…. magari oggi parlavamo d’altro!!!!

    Quindi, prendilo come uno sfogo… perché usare quello, come pretesto per venirmi a dire che “sono tutti uguali”… be’, ce ne passa!!!! La dimostrazione è la risposta data ad Enrico su alcune sue affermazioni, riguardanti Di Pietro.

    Quando “dimostreranno”, allora discuteremo anche a sinistra!!!

    Va be’, ora mi appunto questi due film… perché la tua recensione convince!!! Buon pomeriggio e ciao!!

Lascia un commento