Scusate se insisto…

500polizia161.jpgGiusto per ribadire come stanno andando le cose in Italia…

SIULP – Segreteria Provinciale di Firenze

COMUNICATO STAMPA
Militari a Firenze:: la panacea di tutti i mali!!
Stasera “finalmente”, i militari inizieranno il loro servizio di vigilanza agli obiettivi sensibili loro assegnati: Sinagoga e Consolato Americano. Nei giorni scorsi, il Siulp fiorentino, aveva denunciato come l’arrivo degli 81 militari in città sarebbe servito a recuperare, a giorni alterni, 12 poliziotti. Oggi apprendiamo le modalità operative di impiego dei militari e scopriamo che, la beffa è ancora maggiore di quella che avevamo denunciato! Infatti, a giorni alterni – con impiego un giorno di Poliziotti ed un giorno di Carabinieri, una pattuglia h.24 farà la spola tra Sinagoga e Consolato Americano per accertarsi che tutto sia regolare e quindi, in sostanza, per controllare l’incolumità di coloro che sono predisposti a vigilare quegli obiettivi! Il faraonico progetto, quindi, panacea per il contrasto alla criminalità fiorentina, consentirà – e lo apprendiamo solo oggi – di recuperare “ben” 4 poliziotti a giorni alterni!! 81 uomini dell’esercito a fronte di 4 poliziotti a giorni alterni. Il Siulp fiorentino ritiene “offensivo” per l’intelligenza dei cittadini ciò che si vuole “vendere” come un grande risultato in termini di sicurezza per la città, ma ancor più ritiene offensivo per i poliziotti il servizio cui saranno destinati già da stasera. L’ennesimo “flop” del decreto sicurezza, quindi, in tutta la sua maestosità viene servito su un piatto d’argento alla cittadinanza fiorentina che, esausta, pochi giorni fa appendeva in San Lorenzo cartelli del tenore “più potere alla polizia o ci pensiamo noi”. I poliziotti fiorentini, che oltre che poliziotti sono cittadini di questo comune, rimangono attoniti dal perseverare di “slogan” che si continuano a fare intorno alla sicurezza. Ancora una volta, il Siulp fiorentino, invita tutti gli Amministratori e politici locali a intraprendere un percorso serio e possibilmente congiunto, finalizzato alla vera tutela dei fiorentini, percorso che va nella unica direzione seria, ossia quella di richiedere a gran voce al Dipartimento della Pubblica Sicurezza l’assegnazione di un maggior numero di Poliziotti e di risorse da destinare a questa città: “la sicurezza non è ne di destra ne di sinistra, è un bene da preservare ad ogni costo”, sarebbe ora che qualcuno iniziasse a capirlo! Laddove riscontreremo che sulla pelle dei Poliziotti si vogliono continuare a coniare “slogan”, con tutta la forza che contraddistingue il Siulp fiorentino, bloccheremo tutte le attività straordinarie della Polizia di Stato a Firenze iniziando una dura serie di verifiche sul rispetto delle normative che disciplinano la vita professionale dei poliziotti. Firenze, 10 agosto 2009 – Siulp Firenze – Il Segretario Generale

Scusate se insisto…ultima modifica: 2009-08-18T13:24:00+02:00da luk4.p
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Scusate se insisto…

  1. Ciao Luca,
    situazione sconsolante. Avevo letto quanto scritto dall'”Espresso”, famoso periodico comunista, e mi ripromettevo di fare un post su questa situazione kafkiana… Per il resto, non direi che va meglio. Ma una volta, a mia memoria, intorno a vicende gravi, perlomeno c’era un po’ di mobilitazione, qualche voce si faceva sentire con maggiore incisività. Ora, anche a sinistra, si stigmatizza, si condanna, si denuncia: poi non si fa nulla, neppure per sensibilizzare i cittadini su situazioni così preoccupanti. Che dice il “nuovo” sindaco? Sempre a fare gli esercizi spirituali? Che andranno pure bene, ma anche lì, occorrerebbe far sentire un po’ di polso, non è sufficiente essere giovani, cattolici, e magari anche piacenti…
    Occorre almeno riparlarne di questa situazione, ora comincio a raccogliere materiale a tutto spiano…
    Un saluto e buona continuazione di meritata vacanza.

Lascia un commento