Bed nius, gud nius

afp_15996373_59460.jpgDiario 140-141/II

Gheddafi atterra per la prima volta in Italia e va a dormire in tenda. Sessant’anni per trovare un campeggio…? O che tenda c’ha?!?

Tagli ai fondi per gli straordinari dei poliziotti, intercettazioni telefoniche più difficili, libertà di stampa più precaria. Per gli incentivi agli evasori fiscali, i soggiorni gratis a Euro Disney per i pedofili e i premi produzione ai pregiudicati, ci vorrà un po’ più di pazienza, ci stanno lavorando.

Debora batte Silvio, 73910 a 64286. All’inizio Silvio non ci voleva credere, poi ha chiesto i nomi di tutti i 9624 impertinenti che l’hanno votata facendolo superare. Li contatterà uno per uno personalmente e l’inviterà a villa Certosa per il prossimo capodanno. Paga lui.

Referendum: Fini contro l’asse PdL-Lega. Speriamo ‘un si sia fatto male.

Ballottaggio Renzi – Galli. Se uno dei due parla male della tramvia, vado al mare.

Kakà al Real e Ibra al Barça. A quando la Juve al completo (sede e dirigenti compresi) al campionato spagnolo?

In v(u)oto veritas

Diario 136-139/II

Qual’è notizia principale dopo le elezioni di ieri?

Il PdL che, nonostante i proclami del suo capo, non sfonda? Neee. Il PD che crollicchia ma, nonostante il continuo farsi male da soli, non crolla? Neee. Lega e IdV che, a torto o a ragione, molto democraticamente raccolgono il sentimento di non pochi italiani? Neee. Le due sinistre che insieme sarebbero state il quinto partito a livello nazionale e da separate non fanno manco un eletto? Neee. L’Europa che, in un rigurgito nazionalista da inizio XX secolo, se ne va verso la destra più nera? Neee. L’aumento dell’astensione in Europa e, incredibilmente (?), in Italia? Neee… Ma allora, qual’è ‘sta ceppa di notizia?…

NAPOLI – La prima volta di Noemi al seggio, e scoppia la bagarre. Infrangendo la procedura, il presidente del seggio chiude la porta per farla votare da sola e il ap_15977936_45260.jpgpadre l’accompagna fino all’urna. Protestano i reporter esclusi e protestano pure i cittadini contro i vigili urbani che scortano Noemi alla macchina: “Vergognatevi! Scortate un semplice cittadino. E’ una privilegiata”.


Vogliamo parlarne? Com’è possibile una cosa del genere? Perchè il presidente ha chiuso la porta? Come fanno i fotografi a fare il loro lavoro? Questa è una violazione ai nostri diritti costituzionali! Noi vogliamo vedere Noemi che vota! Oh.

Siamo tutti eschimesi!

Downloader?d=tiscali.it&fp=INBOX&contentSeed=229d1&c=yes&u=lucapagnini&disposition=inline&an=lucapagnini&uid=5636&pct=4d167&dhid=attachmentDownloader&l=it&ai=0

Diario 135/II

COPENAGHEN – Il partito indipendentista di estrema sinistra Inuit Ataqatigiit (IA) ha riportato una schiacciante vittoria storica nelle elezionio legislative in Groenlandia, battendo i socialdemocratici di Siumut al potere da 30 anni. Lo indicano i risultati definiti resi noti a Nuuk, capoluogo della Groenlandia. (Ansa)

A tutti ‘ delusi della sinistra. In caso di hapitombolo anche a Firenze, ecco un possibile posto in do’ espatriare per i prossimi quattr’anni. E’ prevista neve, quindi so’ consigliati maglioni pesanti e guanti. Svantaggi: ‘un si potrà andare a i’ccomunale a vedere la Viola da i’vvivo. Vantaggi: ‘un si sentiranno più le bischerate di quelli hontro i’ttramvai.