Sotto scacco perenne

170.jpgDiario 152-154/II

Come ci si può fidare di qualcuno facilmente ricattabile? Affidereste mai i vostri soldi a un amministratore controllato da una banda di strozzini? Domande retoriche? A quanto pare non proprio. Come si fa a non capire che portarsi a casa delle ragazze sconosciute (se a pagamento o meno, in questo ragionamento, non interessa) che possono registrare facilmente conversazioni private o, addirittura, fare foto e filmare impunemente dei video ( più o meno hard, come sopra, non interessa), è un grave pericolo per la sicurezza nazionale? Ve lo immaginate voi un Sarkozy o un Obama qualsiasi che facessero la stessa cosa del presidente italiano? Quanto durerebbero in carica? Possibile che nessuno dell’entourage del capo abbia mai, non dico letto Ian Fleming, ma almeno visto un film di 007? A questo punto a nessuno interessa cosa abbia fatto l’arzillo settantenne con tutte queste donne, il problema è che se, per esempio, quello che ha fatto con la ragazza barese, lo ha fatto anche con una bella russa o un’altrettanto bella libica, chi ci garantisce che i suoi rappporti con l’amico ex comunista kgb Putin o con l’ex (?) dittatore Gheddafi, non siano regolati da qualche dossier creato in camera da letto e non dalla diplomazia? E che dire della possibilità di seminare la casa con microspie?!? Tutto normale? Gossip? Boh… Non mi aspetto che gli elettori del PdL realizzino il benchè minimo senso critico (vista l’informazione che viene data dell’argomento, credo sia impossibile), spero però che qualcuno dei suoi (Fini? Letta? Mr X?) o meno (Napolitano?) prenda finalmente il toro (è proprio il caso di dirlo) per le corna e ci tolga da questa situazione da incubo. Passino (?) le leggi ad personam, le condanne andate in prescrizione, le gaffe mondiali, il conflitto d’interessi, le false promesse, ecc. ecc., ma un presidente alla mercè del primo governo straniero un po’ più spregiudicato degli altri, mi pare davvero troppo anche per questi italiani moderni. O no?

Sotto scacco perenneultima modifica: 2009-06-22T16:11:00+02:00da luk4.p
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Sotto scacco perenne

  1. Ciao Luca , molto bene per il post: mi hai chiarito di queste stupide feste di Berlusconi un aspetto a cui non avevo pensato. A dire il vero avrei dovuto o potuto arrivarci anche da solo, ma talvolta sono bloccato da una eccessiva ingenuità.
    Quindi anche dal tuo post mi rendo sempre più conto dell’importanza dei blog, che forniscono informazioni e chiarimenti a chi non conosce la realtà a causa della disinformazione di regime.
    Ciao, buona setttimana.

Lascia un commento