Diario 129 – 130

IL MONDO VISTO DA DENTRO 51ec93be0d76b1d10405f50efaf5afc9.jpg

Giorni 129 – 130 

Piovoso uggioso 

 

Istat. L’inflazione a maggio ha raggiunto il massimo dal 1996, +3,6%. Il presidente del consiglio invita i negozianti ad abbassare i prezzi, la differenza la metterà lui con i guadagni di Rete4.

Alitalia. Dopo aver convinto tutti che c’aveva gli acquirenti nel taschino, il solito presidente del consiglio, per bocca del suo portavoce 3monti, avvisa che il Governo ora troverà gli acquirenti. Acquirenti qui, acquirenti là, mano destra su, mano sinistra giù, et voilà! Gli acquirenti compaiono e scompaiono! Il gioco di prestigio è fatto! L’importante, come sempre, è che il pubblico non capisca il trucco.

Inter. L’autolesionismo. Regola 1. Spendere un miliardo o più di euro in 10 anni per comprare giocatori stellari e cambiare 10 allenatori per non vincere nulla. Regola 2. Trovare un allenatore antipatico che però in soli tre anni vinca due campionati (+1 regalato) e quindi mandarlo via. Regola 3. Mandarlo via malamente dandogli la possibilità, non solo di riscuotere l’immenso stipendio rimanente per intero, ma anche di ricevere un sostanzioso bonus in risarcimento danni. Regola 4. Assumere un allenatore straniero antipatico il doppio di quello che è stato mandato via, pagandolo il triplo di quello che è stato mandato via, che in Inghilterra, nonostante abbia allenato la squadra più ricca del mondo, abbia vinto solo due campionati e zero Champions League, proprio come l’allenatore mandato via. Regola 5. Sopportare stoicamente le prese per il culo di tutti gli altri tifosi d’Italia.

Fifa. Varata la norma cd 6+5 ovvero, a tutela dell’identità nazionale, ogni squadra di calcio dovrà schierare in campo massimo 5 giocatori stranieri e 6 indigeni. I tifosi dell’Inter ringraziano (regola 6).

 

Diario 129 – 130ultima modifica: 2008-05-30T14:45:00+02:00da luk4.p
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Diario 129 – 130

  1. non amewtterò mai di amare i cugibi nerazzurri, mica si trovano sempre dei cugini cosi no?
    un asaluto dal cavallino pazzo

I commenti sono chiusi.