Diario 121 – 122

IL MONDO VISTO DA DENTRO 741bd0584000cd1b7569f35a7d01ba7f.jpg

 
Giorni 120 – 121

Piovosi andanti

Napoli. Con un provvedimento lampo, il Governo ha abolito le tasse sugli straordinari (ma solo se fatti tra le 1 e le 3 di notte, con temperatura esterna non superiore ai 15 gradi d’estate e ai -15 d’inverno, da uomini o donne che hanno almeno tre figli e un genitore reduce di guerra a carico. In totale pare saranno 12, in tutta Italia, le persone che potranno godere del vantaggio fiscale) e l’Ici sulla prima casa (sulla seconda, la terza, la quarta, la quinta, la sesta e la settima, è abolita solo se trattasi di ville con fondamenta in Sardegna, lato costa Smeralda). I provvedimenti sono stati presi per invogliare le spese e rilanciare l’economia (affossata dal Governo comunista di Prodi) con i soldi che i cittadini dovrebbero risparmiare (con l’Ici) o accumulare (con gli straordinari). Il messaggio quindi è: vi regaliamo tre o quattrocento euro all’anno, mi raccomando, non fate i soliti poveri che li mettono da parte per premunirsi in caso di bisogno, uscite immediatamente e spendeteli fino all’ultimo centesimo! Per tutti gli italiani che non faranno mai un’ora di straordinario e non sono in possesso neanche di una baracca su cui avrebbero dovuto pagare l’Ici, e che quindi non si ritroveranno in tasca manco un euro, niente problemi, prossimamente il Governo prenderà dei provvedimenti ad hoc anche per loro. Voci di corridoio parlano di uno sgravio sul ricambio delle suole e i tacchi, di una tessera a punti per l’Asl (con la quale, ogni tot di analisi ed esami, verrà regalata una somma da spendere subito in medicine) e di un abbattimento dell’Iva sul terzo acquisto identico (in pratica, se si compreranno tre televisori uguali, al terzo sarà scalata l’iniqua tassa). Infine, chi non possiede neanche gli occhi per piangere che vada a farsi assistere in Spagna!

Diario 121 – 122ultima modifica: 2008-05-22T11:29:46+02:00da luk4.p
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Diario 121 – 122

  1. Un’analisi non molto obiettiva, ma sicuramente critica c’è da chiedersi se la gente è o meno d’accordo coi provvedimenti presi e anche l’opposizione non sembra molto contraria, questo conterà qualcosa o no?. Ciao, Guido.

  2. ……il presidente del consiglio in forma privatissima………
    e l’amante chi sarà?……….veronoca lario?….gianni letta?…….renato schifani……o è il nuovo amore walter veltroni?

  3. caro Guido, che l’opposizione sia d’accordo non è affatto un punto a favore di questa pseudo manovra. Più importante è che lo sia la “gente”, ma quanta gente, secondo te, in percentuale sul totale della popolazione adulta, sarà toccata da questa manovra? E per l’Ici, questo risparmio quanto ci costerà di servizi in meno dai comuni? Su questo blog, con la satira, cerco solo di stuzzicare il pensiero critico poi ognuno è ovviamente libero di pensarla come crede. Un saluto.

I commenti sono chiusi.