Diario 5-6

IL MONDO VISTO DA DENTRO 4a50c5c71bb9333f1fe19de71e1469a3.jpg

GIORNI 5 – 6

Non lavorativo e festa.

Sereno e coperto.

 

Teatrino

 Iniziate le consultazioni del Presidente della Repubblica. Quelli vogliono votare subito, quegl’altri tra un po’. Chi vuole questo e chi vuole quello. Intanto l’Italia aspetta. Impotente, come al solito.

Il presidente della regione Sicilia, Cuffaro, dopo la condanna a cinque anni, si è dimesso! Dice che ha scelto la strada dell’umiltà. Per l’onestà si sta attrezzando. Intanto il suo partito ha fatto sapere che lo candiderà capolista alle imminenti elezioni. Non sia mai detto che debba andare in galera…

Esteri

Obana ha vinto nelle primarie nel South Carolina. Che gli americani si stiano riprendendo? Se così fosse, ci sarebbe una speranza che possa accadere, prima o poi, anche per gli italiani.

Spettacolo

La iena Sortino lascia mediaset. Folgorato sulla via di Cologno.

Sport

Con le dimissioni del governo, chiude il ministero per lo sport. I dipendenti saranno riciclati presso il ministero dei beni e le attività culturali, mentre la ministro Meandri forse se ne andrà in America per un anno sabbatico. Per la serie: non tutti i mali vengono per nuocere.

Varie

Rifiuti: guerra nel beneventano e attesa per il miracolo di San Gennaro. Mentre aspettano il San, il De ci sta provando?

Buona domenica

Diario 5-6ultima modifica: 2008-01-27T09:40:00+01:00da luk4.p
Reposta per primo quest’articolo