L’angolo

Non basta girare l’angolo
Camminare per ore, giorni
Scalare vette, attraversare mari
Leggere libri, visitare pinacoteche, immergersi in sinfonie
Vivere in armonia, abusare del vizio
Sperare negli Dei, credere in Dio

Quando l’amore arriva
lo fa da solo
Nessuna azione
Nessun pensiero
Nessuna preghiera
influirà

Dicono
Qualcuno nasce, cresce, muore
mai lo incontra
Altri per inerzia, miopia, codardia
lo scansano

Molti lo incrociano
Tardi lo riconoscono
Troppo lo valutano
Spesso lo uccidono

Pochi comprendono
Colgono l’attimo
Lo vivono

No
non basta girare un angolo

E quale dolore per colui
che dietro quell’angolo lo trovò
solo il tempo
di svoltare il successivo
e perderlo

Quando l’amore viene
lo fa da solo
da solo
se ne va

L’angoloultima modifica: 2006-08-24T19:40:00+02:00da luk4.p
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “L’angolo

  1. è una poesia che rende l’idea ti quanto sia travolgente, potente,eterno, e possibile l’amore vero.
    ps ho sbagliato a cliccare sul voto, volevo dare il massimo

I commenti sono chiusi.