La mafia non esiste, Topolino sì

Cronaca – Il pg di Cassazione Iacoviello: “Il concorso esterno in associazione mafiosa è un reato indefinito al quale ormai non crede più nessuno. E ora scusatemi ma devo andare, ho un processo a Topolinia.” – Nati a Modena, ma rinchiusi nel Cie. Giovanardi: “I due ragazzi non vanno liberati, si inizia da due così e in un attimo si finisce tutti gay, io lo so.

Esteri – Nigeria, D’Alema attacca: “Blitz irragionevole, GB chiarisca: chi sarà il loro commissario tecnico agli europei di calcio?

Interni – Cota: “Il Tav si farà nei tempi prestabiliti, che giorno è oggi? Martedì? Bene, vedrete che entro domenica sarà tutto a posto.” – Reintegro al Tg1, giudice del lavoro boccia il ricorso d’urgenza di Minzolini. Ora gli toccherà lavorare per davvero. – Crolla la spesa delle famiglie: “L’Italia è tornata a 30 anni fa”. La benzina no. – Lapo Elkann fermo in autostrada con la sua Ferrari mimetica, probabilmente senza benzina. Gli avevano detto che bastava una pompa ogni tanto, Patrizia conferma.

Sport – Calcio, addio alla tessera del tifoso, si trasforma in una “Fidelity card”. Già pronti i ricorsi di Coop ed Esselunga. – Clericus Cup senza patrocinio vaticano: “Tifo troppo sfrenato sugli spalti”, soprattutto per i cori “Faccelo vedè, faccelo toccà”. – Juventus, Agnelli attacca: “Lotteremo contro tutto e tutti, basta che gli arbitri e i guardalinee tornino a giocare con noi, come ai vecchi tempi.