Notizie a margine 2009

spumante%2520tappi.jpgIn questo strano fine d’anno nel segno dell’ammore, tra attentati estemporanei (ne riparleremo), pioggia a catinelle e stati canaglia tornati di moda, voglio porre l’attenzione, così, giusto per il gusto di parlare di qualcosa d’altro, su tre notizie che i media di massa, presi come sono dall’Iran e dalle bombe pacco, si sono guardati bene dal considerare degnamente.

1. Chiude lo stabilimento Fiat di Termini Imerese. Complimenti alla dirigenza torinese, dopo decenni di privatizzazione degli utili e socializzazione delle perdite, ora la Fiat s’accorge che produrre auto in Sicilia non conviene, molto meglio farle fare in Polonia. Dice, e gli operai? Chi? Gli operai e le loro famiglie?! Ah sì, quelli si facciano ottimisti e vadano a chiedere l’elemosiana allo Stato, appena si sarà ripreso, vedrete che mago Silvio troverà una soluzione anche a questo piccolo problema.

2. La Corte dei Conti ha accertato che i partiti italiani tendono a gonfiare le spese di cui chiedono allo Stato (a noi!) il rimborso. Cioè, fatemi capire, noi abbiamo votato, anni fa, un referendum per abolire il finanziamento pubblico ai partiti e loro, non solo zitti zitti l’hanno reintrodotto, ma pure ne approfittano coprendo le LORO spese moltiplicando per 5 i rimborsi??? Sì. Bene, e poi ci stupiamo se in parlamento ci sono indagati e pregiudicati? Direi che il contrario sarebbe un ossimoro.

3. Per rimettersi in sesto (?), la Juve ha riassunto Roberto Bettega, nel senso che lo ha rimesso a stipendio, non che ne ha fatto un tema breve. Ma Bettega chi? Quello che nel 1997, molto sportivamente, esempio di colui che accetta il risultato anche avverso (tanto gli arbitri sbagliano un po’ di qua e un po’ di là, o no?), dopo aver perso la finale di Champions League contro il Borussia Dortmund, si lamentò dicendo che in Europa gli arbitri non rispettavano (leggi: proteggevano) la Juventus, com’era (è) invece abitudine in Italia? Sì. Oppure quello coinvolto nel calcio scommesse dei primi anni ’80, come chiaramente denunciato, inascoltato (chissà perchè), da Carlo Petrini nel libro “Il lato oscuro del pallone” e nel docufilm “Centravanti nato”? Sì, sì. O ancora, quello che faceva parte della triade con Moggi e Giraudo, nella nota associazione benefica? Sì, sì, proprio lui, sempre lui! Ok, il messaggio è chiaro: l’onestà al potere (per la serie: a volte ritornano… o non se ne sono mai andati?).

Buon 2010!

Il paese dell’ammore

buon_natale_2006_01.jpgVisto che è quasi Natale e che l’ammore vince su tutto, seguendo l’esempio del Presidente del Consiglio, anch’io oggi voglio perdonare. Quindi:

perdono chi non è come me e me lo fa pesare; perdono gli arroganti ignoranti e pure quelli non ignoranti, che non hanno giustificazione alcuna ma visto che ci siamo…; perdono quelli che parlano in nome di Dio e pensano che, sebbene Dio non gli abbia mai rilasciato alcuna delega, vale comunque il silenzio assenso; perdono quelli che mi hanno dato del coglione e chi mi hanno mandato a morì ammazzato perchè sono di sinistra; perdono gli ex dirigenti degli ex partiti di ex sinistra, perchè non è mica colpa loro se sono nati fuori tempo massimo, in un mondo dove Marx è uno snack e la rivoluzione l’hanno già data in televisione un sacco di volte; perdono quelli che hanno detto che un pluricondannato per mafia era un eroe, perchè non sapevano quello che dicevano e se lo sapevano erano sotto l’effetto del viagra; perdono i delinquenti tutti, che non è colpa loro se sono così, ma della società che li ha emarginati in parlamento; perdono i leghisti che in fondo in fondo sono brave persone, basta togliergli il cappio, le torce e i forconi; perdono gli evasori fiscali, che loro possono e io no, che se io potessi io no lo stesso, ma tanto è uguale e loro con lo scudo fiscale ridono e io no; perdono gli inquinatori, gli avvelenatori, i costruttori di case di cartapesta, gli approfittatori di ogni genere, perchè non sono affatto sicuro che dormano meglio di me; perdono gli avvocati che sono riusciti ad entrare in parlamento perchè li capisco, è più facile difendere i propri assistiti da lì che in tribunale; perdono gli iscritti all’ordine dei giornalisti, che dovrebbero fare i giornalisti ma non si può pretendere l’impossibile; perdono i produttori televisivi che continuano a sfornare programmi per cerebrolesi e se uno non è cerebroleso non capisce il linguaggio e può solo guardare le figure; perdono quelli che maltrattano i bambini, le donne, gli anziani e gli uomini più deboli, perchè fanno pena e almeno una volta l’anno, oggi, trattiamo anche loro da essere umani; perdono quelli che maltrattano gli animali, perchè gli animali sono loro e prima o poi qualcuno glielo farà capire e allora, per loro, non sarà per niente un bel giorno; perdono gli arbitri di calcio, perchè ce la mettono tutta, ma quando arbitrano quelli a strisce, non c’è nulla da fare, è più forte di loro, devono prostrarsi a mo’ di piccolo ovino femmina; perdono i tifosi della juve, che quest’anno fanno più ridere del solito, perchè non è colpa loro, bensì dei loro genitori che li hanno cresciuti nell’errore; perdono me stesso che, per attirare lettori da fb, ho messo quella foto indecente da copertina di “cronaca vera”; infine, perdono quelli che hanno smesso di sognare, perchè effettivamente, in un mondo così, ce ne vuole tanto di fegato per sognare. E ora,

buone feste a tutti!

Save Suffering Soldier

Lo so che è quasi Natale e che bisogna esse’ bòni e che non ci s’ha tempo che ci sono i regali da comprare e la neve da spalare e che bisogna abbassare i toni e che chi è senza peccato scagli la prima freccia e che l’Italia ha bisogno di riforme e che allora si deve passare sopra a tutto e a tutti e chissenefrega se sta andando tutto a puttane e non solo il Presidente del Consiglio e che quando la finiremo noi di essere anti mentre loro amano tutti basta non essere comunisti e che noi siamo proprio cattivi se non la smettiamo di rinfacciare i fatti quando sono molto più belle le favole… lo so… tutto vero… però… se vi restano 5 minuti 5, andate a leggere il post CHI DICE dell’amica Angela e poi ditemi se è normale un paese dove chi accende la miccia alla fine passa pure per vittima. Senza offesa per nessuno, ovviamente, non vorrei finire anch’io nella lista dove si ritrova Marco Travaglio…

Una settimana da ridere

silvio-berlusconi-attack-pic-ap-image-2-321425448.jpgDomenica 13

Pazzo colpisce il Presidente del Consiglio alla testa con un souvenir del duomo di Milano. Improvvisa impennata delle vendite di mini duomi e mini colossei. Allarme tra tutti i politici.

Lunedì 14

Calciopoli, condanna a tre anni di reclusione per l’ex amministratore delegato della Juventus, Antonio Giraudo. La società di corso Galileo Ferraris si dissocia. “Noi non c’entriamo nulla con Giraudo. Non è vero che era il nostro A.D. e se lo era lo era per sbaglio e se non era per sbaglio io dormivo”, ha detto Lapo Naso Elkan, dopo aver telefonato ai suoi 47264 cugini.

Martedì 15

Berlusconi, sveglia e giornali. Domani, sveglia e telegiornali. Dopodomani, sveglia e veline.

Aziende produttrici di pasta perquisite dalla Guardia di Finanza. Trovate tracce di grano nei bilanci.

Pacco bomba alla Bocconi. In realtà era una bomba pacco.

Mercoledì 16

Berlusconi ha passato una notte tranquilla, ma al risveglio ha mal di testa e dolore al collo. Vista l’età del paziente, i medici sono ottimisti. “Di sicuro, presto potrà tornare a raccontare barzellette”, ha detto il medico curante che alla domanda successiva, “E a governare?”, ha risposto: “L’ho appena detto, presto potrà tornare a raccontare barzellette”.

Il Governo ottiene la 27^ fiducia dalla Camera, in un anno e mezzo di mandato. Alle critiche del Presidente Fini, il portavoce del premier in convalescenza ha risposto: “Per adesso va bene così, più in qua troveremo un altro sistema più democratico. Stiamo pensando di installare addosso a tutti i nostri deputati dei congegni che diano una scarica elettrica da 3000 volt, così procederemo più speditamente per alzata di mano”.

Totti rinnova per altri 5 anni con la Roma. Poi passerà all’area tecnica, il classico o lo scientifico erano troppo difficili.

Giovedì 17

Lavoro. ISTAT, nel terzo trimestre del 2009 registrati meno 500 mila occupati, cioè più 500 mila disoccupati, tutti pessimisti che non hanno voluto dar retta al Governo. O vediamo se l’anno prossimo si fanno furbi.

Silvio lascia l’ospedale. Veronica lascia Silvio.

Garlasco. Assolto Alberto Stasi, adesso iniziano le indagini per trovare l’assassino di Chiara Poggi.

Venerdì 18

La Guardia di Finanza ha scoperto quest’anno redditi non dichiarati per 30 mld di euro e Iva evasa per 5 miliardi: oltre 8 mila gli evasori. Così, giusto per capire, la nuova legge finanziaria vale 9,2 mld di euro. E poi non ci si deve incazzare?

Sorteggi Champions League: Bayern-Fiorentina, Chelsea-Inter, Manchester U.-Milan, Juventus… Juventus… E la Juventus? No, la Juventus no. Contento Galliani, “Poteva andare peggio”. Contentissimo Mourinho, “Io ho vinto tutto, te chi sei? Cosa vuoi? Pussa via”, “Anch’io” ha risposto Ancelotti, ma nessuno l’ha sentito.

 

the magical mistery tour!

the magical mistery pictures

magical_mystery_tour.jpg

 

1st. Firenze – London

Firenze – Pisa – Stansted – Liverpool street – King’s Cross st Pancras – Argyle square – hotel – British Museum – pub – Trafalgar Square – Covent garden – pub – Piccadilly circus – hotel – Leicester square – Soho – pub – pub – pub – hotel

2nd. London – Liverpool

Euston station – Lime Street station – Mount Pleasant street – hostel – Duke street – ristorante indiano – Liverpool One – pub – Albert dock – Della Valle meeting – Liverpool fc store – hostel – Anfield road the Kop – this is Anfield – LIVERPOOL FC 1 ACF FIORENTINA 2 – pub – pub – pub – pub – pub – pub – pub…. – hostelMaxi-Posters-Liverpool---This-is-anfield-71354.jpg

the%20beatles%20bianco%20e%20nero%20in%20fila.jpg3rd. Liverpool – London

hostel – Lord street – pub – docks – Beatles store – Anglican cathedral – Mathew street – the Cavern club – pub – hostel – Lime Street station – Euston station – Argyle square – hotel – pub – Westmister – Big Ben – Westmister bridge – London Eye – Trafalgar square – pub – Piccadilly circus- Soho – pub – disco pub – all drunk blonde girls go head over heels – hotel

londra2_london.jpg4th. London – Firenze

hotel – Portobello road – pub – Hyde park – Buckingham palace – pub – Westmister Abbey – hotel – Liverpool street – pub – Stansted – Pisa – Firenze

…e basta.

 

ps Torno in Italia e che fanno? Colpiscono Silvio con il Duomo e la Madunina… mah, non c’è proprio più foto_17449592_30390.jpgreligione… Adesso attendiamo con sgomento la puntata speciale di Porta a porta, con il plastico di piazza Duomo e vie limitrofe.

L’inventore

Brunetta:

“I compensi dei conduttori Rai nei titoli delle trasmissioni” (corriere.it)

“Sciopero CGIL pretesto per allungare week-end” (asca.it)

“Obbligo di cortesia per legge e regolamento” (businnessonline.it)

“Nuove leggi su proposta dei cittadini” (ilmessaggero.it)

“Il Pdl rappresenta in maggioranza la parte che rischia tutti i giorni, la parte migliore del Paese; la sinistra la parte peggiore(iltempo.it)

“Per i dipendenti pubblici, auguri di Natale via mail” (asca.it)

Questo mini-ministro, se non c’era lo dovevamo inventare, anzi no, si sarebbe inventato lui da solo. Con tutte queste idee entro un paio d’anni la pubblica amministrazione non avrà veramente più problemi, in quanto scomparsa.